Il progetto didattico “Paganini in rete” è realizzato con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale – USR Liguria e con il contributo della Regione Liguria e del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Logo dell'Ufficio Scolastico Regionale USR Liguria
Logo della Regione Liguria
Logo delle Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale

L'obiettivo

Obiettivo di questo progetto sperimentale è la realizzazione di un’iniziativa comune a più istituti medi di II grado, alla quale ogni Istituto contribuirà in base alla propria competenza: scrittura del testo, coreografie, musiche, traduzioni di testi stranieri etc.

La figura di Niccolò Paganini si presta infatti a una trattazione molto variegata che può stimolare i diversi indirizzi scolastici: la narrazione della vita avventurosa, il contesto storico, sociale e politico in cui si è sviluppata, la “geografia” dell’Europa del tempo, la sua musica, i conti in tasca sulla base del Libro Mastro dei Conti, le svariate recensioni uscite in Germania, Francia e Inghilterra a dimostrazione della colossale tournée europea.

Gli istituti coinvolti

Il progetto coinvolge direttamente sette Istituzioni scolastiche genovesi (Liceo Barabino, Liceo G. Deledda, Liceo A. Doria, Liceo P. Gobetti, Liceo S. Pertini, Istituto M. Polo, Scuola Germanica), ma è fruibile da qualsiasi altra istituzione scolastica interessata.

Le due fasi

Il progetto si articola in due fasi:

FASE 1

Tre lezioni di argomento comune in tutte le scuole partecipanti:

  • Paganini rockstar nel suo tempo
  • La vita di Paganini e la Genova di Paganini;
  • La musica di Paganini

Una quarta lezione di approfondimento, specifica per ogni Istituto secondo il proprio indirizzo di studi

FASE 2

Elaborazione di un progetto paganiniano da parte di ogni Istituto partecipante, che verrà poi presentato in un incontro pubblico.

Gli attori

Ideazione
Roberto Iovino, Paola Siragna

Testi
Roberto Iovino

Docenze (in presenza e/o online)
Roberto Iovino, Fabrizio Callai, Elisa Moretto, Nicole Olivieri, Vera Scarpaci, Paola Siragna

Con la partecipazione di
Filippo Bogdanovic, Riccardo Guella, Yesenia Vicentini

Produzione video e web
Giulia Cassini, Georgia Cesarone, Christian Gavino, Nicole Olivieri

Coordinamento
Adeste Consulting